Tessera sanitaria: la scadenza è sempre il 28 febbraio

I Medici Veterinari hanno più tempo per inviare i dati al Sistema Tessera Sanitaria: per loro la scadenza è il 28 febbraio 2020.

La Ragioneria Generale dello Stato richiama l’invio al Sistema Tessera Sanitaria dei dati che dovranno confluire nel Modello 730 precompilato di quest’anno.I Medici Veterinari sono tenuti ad inviare ogni anno, al Sistema Tessera Sanitaria, i dati fiscali che si riferiscono alle spese veterinarie ammesse alla detrazione fiscale. Sarà poi l’Agenzia delle Entrate a riportarle nella dichiarazione dei redditi della persona fisica che ha diritto allo sconto (detrazione) sull’Irpef dovuta per l’anno d’imposta 2019.

Per i Medici Veterinari- diversamente da tutti gli altri professionisti sanitari- la scadenza è il 28 febbraio 2020.

Nel primo anno di introduzione di questo adempimento, la scadenza era fissata a fine gennaio per tutti i professionisti. Per effetto di una modifica introdotta nel 2016, la scadenza per i Medici Veterinari è permanentemente slittata al 28 febbraio di ogni anno.

 

Fonte web: www.anmvioggi.it